VIAGGIARE

Come avviene il trasporto?
Il trasporto dei Cani avviene mediante nostri mezzi specializzati, furgoni attrezzati al solo trasporto di animali.
Il trasporto di animali domestici è un operazione delicata e complessa che richiede diversi accorgimenti prima, durante e dopo l’operazione di trasporto.
Che età deve avere un cane o un gatto per essere trasportato?
Non è possibile trasportare cani e gatti con età inferiore alle otto settimane, tranne nei casi in cui sono accompagnati dalla madre.
Quale documentazione necessità per poter trasportare il mio cane?
Al momento della prenotazione del trasporto l’azienda specializzata che si occuperà del trasporto del vostro piccolo amico vi indicherà tutta la documentazione necessaria per il trasporto. E’ indispensabile essere in possesso del libretto sanitario dell’animale e dell’iscrizione all’anagrafe canina.
Garanzie sul trasporto?
La nostra serietà e professionalità,per cui tutti i trasporti sono assicurati,questo perché ci prendiamo cura dei vostri piccoli amici, proprio come se fossero nostri;pertanto è consigliabile prima del ritiro, chiedere all'autista del viaggio, delucidazioni sulle garanzie offerte.
In quanto tempo avviene il trasporto?
Solitamente le tempistiche per il ritiro e la consegna degli animali sono molto veloci,dal momento in cui viene prenotato il trasporto, vengono segnalate le tempistiche in cui avverrà il ritiro e la consegna del cane. Queste tempistiche possono variare in base alla distanza e al periodo nel quale viene effettuato il trasporto.
Chi mi aiuta a trovare la soluzione migliore?
La forza del nostro servizio, è proprio quella di fornire un accurata assistenza al cliente, in tutte le fasi del trasporto.
L’utente contattando il nostro Ufficio 3466114024 può avere tutte le informazioni necessarie e i consigli utili per scegliere il servizio più adatto alle sue esigenze.
Quanto costa trasportare un cane?
I prezzi per trasportare un cane possono variare in base a diverse ragioni :
il periodo, la stazza dell’animale e la distanza.
A fronte di un servizio rapido e cortese, offriamo delle tariffe molto competitive.
Posso trasportare il mio cane all’Estero?
Effettuiamo anche al di fuori dell’Italia,la nostra rete di aziende riesce a garantire il ritiro e la consegne nei principali paesi Europei come:
Germania,Belgio,Olanda,Francia,Inghilterra.
Riuscendo a garantire solitamente nell’arco di pochi giorni sia il ritiro che la consegna.
Dove avverrà il ritiro e la consegna del mio cane?
Il ritiro e la consegna dei vostri amici a 4 zampe, di norma. avviene nei pressi delle uscite autostradali o di grandi arterie di comunicazione, queste viene fatto soprattutto per velocizzare le tempistiche di ritiro e consegna, in quanto i ritiri e le consegne a domicilio di ogni cucciolo potrebbero al dilatarsi delle tempistiche del viaggio. Nel caso in cui si abbiano delle esigenza particolari che impongono il ritiro o la consegna a domicilio, valuteremo anche questo servizio richiesto, ma questa opzione rimane straordinaria.
Amico a 4 zampe in viaggio
Quando si decide di acquistare, adottare o per qualsiasi altro motivo di far arrivare in casa un amico a 4 zampe e non si può provvedere personalmente al ritiro dalla località in cui si trova, ci si adopera nel cercare nel web un servizio di trasporto cani. A questo punto si valuta la partenza e le cose essenziali per il soggetto, non si deve pensare o dire come arriva arriva, l'essenziale che arrivi. Questo discorso e' errato, al soggetto va offerto un viaggio adeguato, un viaggio tranquillo e il più confortevole possibile, cercando di non far mancare nulla di quanto necessita per tutta la durata del viaggio, oltre a tutto ciò che è obbligatorio. L'amico a 4 zampe non è un pacco postale da spedire, un amico a 4 zampe fa parte della famiglia già prima dell'arrivo in casa.
VIAGGIO LUNGO O BREVE
Sia che si tratti di un viaggio di pochi km, sia che si parli di viaggi lunghi, è la legge a stabilire le regole. Infatti è obbligatorio per trasportare un amico a 4 zampe ( cane ) che sia provvisto di microchip e vaccinazioni aggiornate, tutto ciò serve a tutelare il soggetto in ritiro ed il resto degli occupanti all'interno del furgone. L'autista è obbligato a controllare e riscontrare la corrispondenza del microchip rilevato tramite apposito rilevatore e libretto sanitario .
Per il trasporto di un gatto non vi è obbligo di microchip, ma necessitano le vaccinazioni e deve essere in regola con l'ultima.
IN VIAGGIO OGNI BOX UN SOGGETTO
Dal ritiro alla consegna ogni amico a 4 zampe occupa un box singolo, non lo divide con altri soggetti. Il box viene assegnato durante il ritiro, ogni box è numerato e inoltre anche la nostra app assegna un box in riferimento alla dimensione del soggetto che sia adulto o che sia cucciolo, in poche parole adeguato alle sue dimensioni. Va evidenziato che ogni box occupato all'interno del furgone viene adeguatamente pulito e disinfettato come per legge e non si effettuano scambi di box durante il viaggio. Se vengono sporcati dagli occupanti, si procede alla pulizia garantendo tutto ciò che necessita. Inoltre sarà costantemente vigilato e tenuto sotto controllo tramite le nostre telecamere di bordo..
QUANDO SI CONSEGNA UN SOGGETTO
Regole da rispettare. Non distrarti durante la consegna del tuo amico a 4 zampe, consegnare i documenti del soggetto all'autista e che provvederà al controllo del microchip tramite lettore.
Constata che l'amico a 4 zampe che consegni nel box assegnato abbia la ciotola dell'acqua a sufficienza e ricorda che spesso va sostituita.
Ricorda sempre questo è per il bene del tuo amico a 4 zampe, di lasciarlo a digiuno almeno nelle 24 ore precedenti al viaggio, nell'attesa potrai dare qualche crocchetta, ma giusto un assaggio, ricorda di consegnare all'autista la
dose giornaliera di crocchette necessarie per il viaggio. Assicurati che il furgone abbia un riciclo dell'aria o ventilazione forzata ( CHE NON SIA ARIA CONDIZIONATA ) segui con il satellitare se fa una sosta ogni 2 ore circa, per permettergli di sgranchire le zampette e ‘spezzare’ così il viaggio
Ultimo consiglio, ma assolutamente non in ordine di importanza, è di non far lasciare mai il soggetto in furgone incustodito specie in presenza di alte temperature.

VIAGGIARE 1° CLASSE SI PUO’ !!!

CHIAMA H 24